Dado vegetale fatto in casa

Il brodo vegetale è capace di insaporire il più semplice dei piatti ma quasi sempre non non si ha il tempo di farlo al momento e si utilizzano i dadi comprati, facili da usare e saporiti. I dadi comprati però non saranno mai come il brodo fatto in casa, e proprio per questo ho deciso di farlo da me seguendo una semplice ricetta. Ho usato verdure biologiche e sale marino integrale e una volta finito mi sono chiesta perchè non l’avessi fatto prima considerata la facilità del procedimento. Ho seguito la ricetta con il sale ma è possibile farne una versione senza che proverò la prossima volta.

Ho usato:
500 gr di verdure
200 gr di sale marino integrale
curry
olio d’oliva

Io ho usato 1 porro, due zucchine, un pezzetto di zucca, 1 cipolla fresca, 1 carota, 1 costa di sedano, prezzemolo e curry.

Ho tagliato tutto a pezzettini piccoli e ricoperto con un filo di olio, curry e sale

Ho fatto cuocere il tutto per un’ora  e poi ho frullato, la consistenza deve essere quella di una crema tipo il pesto, se è troppo liquida fate addensare un pochino sul fuoco.

Ho messo tutto in un barattolo con chiusura ermetica e una volta raffreddato ho riposto in frigo dove si conserva fino a tre mesi.
La scelta delle verdure e delle spezie ed erbe da usare è soggettiva, si può scegliere qualsiasi abbinamento evitando di usare le patate.
La prossima volta proverò quello senza sale e quello da fare a crudo e vi dirò.
Sembra ottimo e staserà lo sperimenterò!