Lo stupido contest

Tutti quelli che bazzicano nella blogosfera avranno notato che si è diffusa la givaway-paura e molti blog hanno approfondito l’argomento o hanno chiuso i vari candy in corso. Ora il problema è che a me sta cosa dei giveaway mi piaceva proprio tanto, mi sembrava una cosa carina regalare qualcosa, e anche avere un pò di visibilità di ritorno non era male diciamolo. Ora si è diffuso il panico e visto che in effetti la legge non è chiara, e si sa che dove ci sono margini di dubbio è meglio stare guardinghi, ho deciso di organizzare un contest con regole tutte mie e guai a chi dice che non vanno bene:

regole per partecipare:

  • aver compiuto 18 anni
  • avere almeno una “a” nel nome
  • ricaricare la mia postepay di euro 3,73
  • fare da baysitter una volta ogni 2 mesi ai miei figli
  • farmi gli auguri il giorno del mio compleanno (28 settembre)
  • mettere un”like” ovunque possibile e followarmi pure quando vado al bagno
  • pensare che sono davvero una persona simpatica
  • creare un banner e fare pubblicità sul proprio blog, bacheca fb e bacheca ufficio
Tutti quelli che avranno questi requisiti, potranno lasciare un commento e partecipare al contest il cui tema é
scrivi la prima baggianata che ti viene in mente, sono bene accetti commenti sarcastici sui membri della propria famiglia oppure fai tu“.
Fra tutti i partecipanti al contest, sarà scelto il commento più simpatico o anche il più cretino. E’ possibile partecipare con più di un commento. Il vincitore riceverà una pernacchia in diretta skype ad un’ora scelta da me a sorpresa.
Forza vi voglio numerosi e attivi!!!!
Venghino signori , venghino 😉