C’ho l’ansia da prestazione

Se scrivessi solo con questa non ce l’avrei 😉

E’ così lo ammetto, la mia è ansia da prestazione. E so anche che è un po’ stupido e infantile, ma mica si può sempre decidere sui propri sentimenti no?

Sabato sarò a Milano per l’evento “Mamma che blog” e incontrerò tante ragazze che leggo da tanto, e qualcuna mi legge pure. E se non dovessi piacere? E se mi piacessi  e mi trovassi simpatica solo io?
No perché io questa paura di non piacere ce l’ho sempre avuta, non mi piace l’idea che qualcuno possa trovarmi antipatica, dite che sono esagerata, o magari da analisi? Forse si.
Avete presente quel detto “molti nemici, molto onore”? Per me è una boiata pensata da qualcuno che stava sugli zebedei a tutti, ed ha pensato di diffondere questo verbo che non condivido!
Ma a pensarci bene il mio timore più grande è lasciare indifferente, come quando vai ad una festa e non ti si ricorda nessuno una volta che sei andata via, anche se magari hai passato la serata a parlare con la metà dei presenti.
In questa settimana vi seccherò un po’ parlandomi di come mi preparo all’evento, e visto che sono sciocca e femmina, e farlo mi fa stare meglio, passerò la settimana a decidere cosa indossare. Non solo, arriverò anche con la ceretta fatta, perchè voglio essere al massimo e i peli non mi aiutano ad esprimermi al meglio! Mi aiuterete? (non si vede ma sto facendo gli occhi da cerbiatta)
Magari tornerò depressa, ma so che nel qual caso ci sarete voi a tirarmi su di morale…vero?
Ora me ne vado a letto a meditare su quale pantalone indossare 🙂

Ps. e così, tanto per farvelo sapere, ho ordinato i miei primi biglietti da visita!!!

post signature