Falafel di ceci e zucchine

Qui è arrivato il caldo, e la mia voglia di cucinare inizia a vacillare, ma quando ho letto questa ricetta non ho saputo resistere, anche se ho dovuto friggere.
Tra l’altro io la frittura la adoro, e credo anche la mia cellulite che si nutre beatamente di queste miei esperimenti culinari.

Il prossimo obiettivo è imparare a fare una tempura come si deve, quando la mangio al giapponese la adoro, ma quella volta che l’ho fatta non corrispondeva esattamente alla mia idea di frittura leggera.
Mi piace sperimentare, e le ricette vegetariane sono perfette perchè mi permettono di scoprire nuovi sapori, e abbinamenti mai provati.

Questa ricetta mi è piaciuta tanto per la presenza del coriandolo che si coniuga perfettamente con gli altri sapori, e regala una nota speziata e particolare a questi falafel.

Ingredienti
250 gr di ceci cotti
2 zucchine
60 gr di farina di ceci, più altra per infarinare
1 albume
1 cipollotto
1 cucchiaio di coriandolo tritato
un po’ di scorza grattugiata di limone
olio per friggere
sale e pepe

Affettate le zucchine e il cipollotto grossolanamente. passateli nel mixer insieme ai ceci, al coriandolo, all’albume, alla scorza di limone, sale e pepe.
Frullate fino ad ottenere una crema omogenea.
Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete la farina di ceci e lavorate fino ad ottenere un composto morbido. Se troppo morbido aggiungete altra farina.
Formate delle sfere un po’ schiacciate, passatele nella farina scrollando quella in eccesso.
Friggete in falafel in abbondante olio caldo, se possibile utilizzando una wok.

Buon appetito

post signature