Vi presento un blog di viaggi, seconda tappa della caccia al tesoro

La seconda tappa della caccia al tesoro di Mammafelice chiede che venga presentato un blog di viaggi. Ammetto di non leggerne tanti, preferisco crogiolarmi nella mia bolla di non viaggiatrice, aspettando tempi migliori in cui partirò con solo le mie birkenstock ai piedi, un passaporto e uno zaino con pochissime cose.

Ho deciso di parlare di Turista di mestiere perché non è solo il classico blog con foto stupende di posti lontani, ma pubblica anche curiosità, post di servizio per chi viaggia, insomma mi piace leggerlo anche se so che non partirò nell’immediato.

E poi si può non apprezzare un blog la cui descrizione è questa?
Blog di viaggio, con una spiccata vocazione all’inusuale, alla meta non convenzionale, foriera di avventure e scoperte.

Inoltre ha una davvero utile divisione per località, così semmai un giorno dovessi decidere di partire per il Laos e mangiare due settimane insetti dai venditori di strada, oppure partire per il Nepal alla ricerca del mio vero “io”, potrei andare dritta alla meta 😉

Mammafelice suggerisce di dire il viaggio che faremmo, io sceglierei l’Africa, quella vera, lontana dalle mete turistiche, magari partirei e andrei in uno di quei villaggi dove ci stanno i missionari che fanno del lavoro lavoro una cosa preziosa. Vorrei andare lì, e capire veramente quanto sono fortunata, ed imprimermi quei colori e quegli sguardi nell’anima.

Se volete seguire Monica e il suo blog, l’indirizzo dei feed è questo.

Spero che la segnalazione vi piaccia!

post signature