Manca poco al debutto

Ultimi due giorni di mamma full time.
Ieri sera c’è stata la riunione pre inizio scuola elementare di nana senior, noi qui si è di debutto ufficiale.
Sulla carta ho le migliori intenzioni, a letto molto presto, una colazione consumata con calma e tanti sorrisi mattutini, in realtà già so che i miei progetti resteranno su carta, e la mattina non si sveglierà in tempo e la colazione sarà una battaglia fargliela finire.
Ma l’importante è provarci giusto?

Si, lo so, migliaia di bambini inizieranno il nostro stesso percorso, ma è anche vero che le esperienze comuni che riguardano i figli, centuplicano le nostre emozioni.
E’ stato strano essere lì, sentir parlare la sua maestra, conoscere gli altri genitori, e camminare per gli stessi corridoi che saranno spettatori di tante sue scoperte.
Non riesco ad immaginarla salutarmi e salire le scale fino alla sua classe, aprire il suo zainetto e imparare a leggere.

Ieri mattina ho ritirato i libi, e la tizia della libreria ha capito che appartengo al club “mia figlia va in prima” dalla faccia emozionata che avevo quando sono entrata. Mi sono emozionata a prendere in mano quei libri, ebbene si lo ammetto, ve lo immaginate quanti fazzoletti sprecherò giovedì mattina?
Lei in prima ed a me sembra ieri che è nata; un battito di ciglia e me la ritroverò al liceo.

E poi settembre è come se fosse un inizio di anno, è il periodo di buoni propositi, di progetti in cantiere che provano a vedere la luce, e sarà bello iniziare un percorso insieme a lei.
La mia piccola imparerà a scrivere, ed io con la scrittura proverò a buttarmi in un progetto.
Io prenderò spunto dalla sua vita, e cercherò di accompagnarla al meglio che posso in questo suo percorso.

Cammineremo insieme, mano per mano, io e la mia piccola donna.

post signature