Riso integrale con porri e noci

Questo risotto ai porri e noci è un esperimento, di quelli che faccio nei fine settimana quando ho più tempo e mi va di sperimentare. Durante la settimana spesso arrivo all’ora di pranzo con metà delle cose fatte e con nessuna voglia di cucinare, invece il weekend regala sempre un po’ di tranquillità e voglia di mettersi ai fornelli.
Spesso in queste giornate vorrei abitare in una casa lontana da tutto, dai rumori, dalla gente, con una finestra da cui vedere soltanto verde e cielo, e questi piatti nascono da questa voglia di natura e di naturale, di semplicità e pensieri liberi.
Io sono convinta che il cibo sia molto di più di quello che mangiamo, e sono arrabbiata con me stessa per non riuscire a mangiare sempre così, così quando lo faccio mi gusto ogni singola ricetta.

Ingredienti

due tazze medie di riso semi integrale bio, io uso quello Ecor
2 porri
8/10 noci
Olio
Sale

Pulite il riso eliminando i chicchi non buoni e sciacquandolo sotto l’acqua. Cucinatelo in pentola pressione con la proporzione di 1 tazza di riso e 1 e 1/2 di acqua, venti minuti dal fischio. Se non avete la pentola a pressione (male!) procedete con la cottura classica.
A parte pulite i porri e tagliateli a fettine sottili, dorateli in padella pochi minuti e poi stufateli con poca acqua, a fiamma bassa e coperti.
Pulite le noci e schiacciatele in maniera non uniforme, poi fatele sudare in padella qualche minuto, ma mi raccomando non troppo perché le fareste diventare troppo amare.
Quando il riso sarà cotto amalgamatelo insieme ai porri e alle noci riaccendendo per due minuti il fornello.