Segnaposto pasquali per bambini

photo (4)

Ricordo che quando era piccola le feste erano l’occasione per ritrovarci tutti, ed io di cugini ne ho davvero tanti, quindi vi lascio immaginare la confusione. Sedie ovunque e l’immancabile doppio tavolo per i bambini, un tavolo tutto per noi che col passare degli anni veniva snobbato da chi cresceva e si trasferiva con i “grandi”. L’idea per questi segnaposto pasquali mi è venuta da lì, dal ricordo di quelle tavole, ed ho pensato che sarebbe carino personalizzarle con un semplice segnaposto che faccia sentire speciali i bambini in un giorno di festa.

Farli è semplicissimo, io li ho fatti con la mia aiutante che quando ha avuto il permesso di mettere le mani nella mia scatole della sorprese è impazzita di gioia, e ne ha voluto fare anche uno per me e il padre. Lei adora fare questi lavoretti, e se riesco la faccio sempre partecipare, anche se alla fine tocca rimuovere pezzettini, colla e colori in ogni angolo della stanza.

photo (7)

Occorrente:

  • cartoni delle uova
  • gomma crepla
  • tempere
  • forbici e taglierino
  • colla a caldo o colla multiuso
  • materiale per decorare (piume, pietre, bottoni)

Ho ritagliato la parte centrale dei cartoni, fino a ricavarne un cono che va tagliata finché non si regge dritto da solo; ho poi fatto un’incisione piccola sulla sommità dove ho incastrato il mio uovo. Ho ritagliato la gomma crepla a forma di uovo, non è precisa perché non avevo una forma da usare ed ho fatto a mano. Ho inserito l’uovo nel cono ed ho iniziato a decorare. Ho messo al piccolo l’iniziale del suo nome, ed alla grande una pietra a forma di cuore ed il suo nome scritto a penna. Lei poi ha aggiunto il tocco della pietra al fratello “perché lui adora il blu scuro”. E visto che non era contenta ne ha fatto uno per la sua mamma tutto da sola!

photo (9)

photo (5)