Dolci macrobiotici: Kanten di frutta

gelatine di frutta

Questo è un dolce che ho mangiato poche volte perché se non lo si fa a casa non si trova in giro, ma è facilissimo da fare ed anche molto gustoso; inoltre è un dolce dietetico ed è perfetto se avete voglia di dolce ma non potete mangiare mezzo kilo di profiterole 😉

L’altro giorno sono andata a pranzo con la figlia grande al macrobiotico e l’ho visto, lì buonissimo che mi guardava e non saputo resistere, anche perché nonostante io sia a dieta questo è un dolce perfetto perché non ha zucchero o altri grassi. È una gelatina con la frutta, ma a differenza delle altre gelatine non si prepara con la colla di pesce ma con l’agar agar, una particolare alga dal potere gelatificante. L’agar agar si presenta come una polvere e una volta riscaldata in un liquido si scioglie rapidamente, salvo rapprendersi non appena raffredda.

Queste gelatine si possono fare con tutta la frutta che volete, io l’ho provato con le pesche, con le arance e con il cocomero e ieri l’ho fatto con le fragole. L’unica differenza che dovete ricordare riguarda la mela, perché in caso usaste questo frutto, i pezzetti vanno scaldati insieme al succo ed al malto.

Ingredienti:

  • 4 tazze di succo di mela
  • 5 cucchiai di agar agar
  • frutta tagliata a pezzetti
  • 4 cucchiai di malto
  • Un pizzico di sale

Mettere in una pentola il succo di mela, il malto, il sale e l’agar agar, e portare e riscaldate portando a bollore. In questo modo sia il malto che l’agar agar si sciolgono. Versare in tazze da dessert o in una pirofila bassa bagnata prima con acqua fredda la frutta a pezzetti che vogliamo fare in gelatina e il succo di mela caldo, e lasciare raffreddare finché non si solidifica.

Una volta raffreddata capovolgere le coppette, o se avete fatto il mantenere in una pirofila, tagliare in quadrati e servire a cubetti. Si conserva in frigo.