Pulizie di primavera in un giorno

Lo so che nessuna di voi è una grande amante delle pulizie da fondo ma purtroppo vanno fatte, non si sfugge. Essere organizzate e non spostarsi da una stanza all’altra pensando a cosa pulire è un buon punto di partenza, e mettete in conto di fare solo questo per parecchie ore. A fine giornate sarete distrutte ma soddisfatte 😉

Se possibile mandate tutti via così avrete casa libera, e nessuno si dovrà tappare le orecchie perché cantate in stile 13enne al concerto ogni singola canzone che passano alla radio.

Ho pensato di dividere il tutto in step, così da far sembrare il tutto più facile.

Prestep musica a palla, capelli raccolti e sorriso. E magari mentre fate tutto questo ballate così bruciamo qualche grasso cattivo che chissà perché si è affezionato al nostro fianco 🙂

schema pulizie di primavera

step 1 preparate una scatola contenitore con tutti i detersivi da usare che sia trasportabile di stanza in stanza, con detersivi e spugne adatte ad ogni stanza

step 2  stanza per stanza mettete da parte tutto ciò che c’è da lavare, lenzuola piumoni, cuscini, tende. Piegate tutto bene così sarà molto più ordinato tenerle in lavanderia o in bagno (magari nascosti nella doccia ;))

step 3 preparare buste diverse destinate alla spazzatura e mettetele vicino alle stanze da pulire. Non abbiate pietà e buttate via tutto quello che potete! Magari anche i vostri figli si potrebbero divertire ad aiutarvi quando ci sarà da smistare la roba, occhio però a non farli intervenire quando arriverete nella loro stanza, altrimenti non riuscirete a buttare nemmeno un vecchio calzino bucato e spaiato (e ce ne sono parecchi ;)). Ricordatevi di cambiare i sacchetti profumati degli armadi se avete già fatto il cambio di stagione, e buttate i vecchi

step 4 prendete un bastone dello straccio ed avvolgerci sopra una vecchia maglia, o un panno in microfibra, e passatelo su tutte le pareti per eliminare la polvere

step 5 spolverate e passate uno straccio umido usando un detergente naturale, come questo facilmente fattibile  a casa in pochi minuti. Pulite anche le porte e le ante dell’armadio, spesso trascurate.

step 6 Il bagno deve essere splendente, lavate tutte le mattonelle oltre che i sanitari

step 7 la cucina va fatta molto bene, iniziate con il lasciare agire un po’ di aceto nelle parti con calcare. Mentre voi pulite il resto di casa, il calcare si scioglierà

step 8 eliminare tutto quello che è a terra, mettere sedie sui tavoli e sul letto, tappeti in balcone e passate l’aspirapolvere. Lavate con acqua bollente e detersivo, sempre meglio eco ovviamente 😉

step 9 mandate il marito a buttare la spazzatura

step 10  rilassatevi sul divano