Con le perline pyssla e un anello

anello con psylla

Chi si diletta in lavoretti manuali lo sa che quando si inizia a fare una cosa spessa si finisce per farne altre, e questa volta è toccato alle perline pyssla con cui ho creato un anello. In effetti prima di vedere cosa Laura riesca a fare mai avrei pensato di metter in forno cose diverse da lasagne e pollo, ma alla fine la vita ti sorprende sempre pare, e quindi l’altra sera, ad un’orario imprecisato tra le 23 e l’una una teglia di perline pyssla è venuta bene e questo anello è il risultato.

anello con pyssla 4

L’anello è estivo e sbarazzino e mi è stato già rubato dalla figlia che è quella che maggiormente si diverte con queste mie sperimentazioni 😉

Farlo è semplicissimo, e secondo me è perfetto anche come regalo perché è originale ed a costo zero.

anello con pyssla 2

Occorrente

  • perline pyssla
  • fil di ferro sottile
  • pinza

materiale anello

anello 1

Il procedimento è intuitivo ma ve lo spiego lo stesso 🙂 Ho formato un anello con 3 giri di fil di ferro sottile, quello che si usa anche per fare dei lavori di giardinaggio, e il filo che è rimasto l’ho riempito di perline sciolte al forno. Le perline vanno sciolte davvero poco, solo leggermente appiattite e prima di ottenere questo risultato ne ho buttate due teglie.

anello con pyssla 3

Una volta riempito il filo ho iniziato a girare fino a formare una specie di fiore, e finito il fil di ferro ho chiuso con la pinza l’estremità e fatto un ultimo giro alla base dell’anello.