Olio d’oliva: 3 usi per la cura delle mani

cura delle mani

L’olio di oliva è uno di quegli ingredienti naturali dagli usi molteplici che dovremmo imparare ad usare perché a costo zero e naturale. L’effetto emolliente dell’olio è stato sempre conosciuto e usato, ma come sempre questi rimedi casalinghi si sono persi nel tempo, nulla vieta però di ricominciare ad usarli giusto?

Oggi vi spiegherò come usare l’olio d’oliva, quello che tutti noi abbiamo in casa, per la cura delle mani e delle unghie con 3 semplici ricette

Maschera per ottenere mani morbide

Mescolate 2 cucchiai di olio di oliva e 1 cucchiaio di zucchero semolato, e massaggiate con questo composto per circa 10 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e asciugate.

Maschera adatta alle mani secche e screpolate

Intiepidite l’olio in un pentolino o nel forno a microonde ( io non ce l’ho ;)) e facendo molta attenzione che sia solo solo tiepido, massaggiatevi le mani per almeno 10 minuti, e asciugate l’eccedenza con un panno morbido.

Rimedio per unghie che tendono a spezzarsi

In una ciotola di acqua calda versate 3 cucchiai di olio d’oliva e immergete le mani per circa 10 minuti. Ripetete l’operazione una volta a settimana e noterete che le vostre unghie saranno più forti e che le cuticole scompariranno per l’effetto emolliente dell’olio.

Spesso in casa siamo pieni di ingredienti perfetti per la nostra bellezza, magari sono solo da preparare all’istante, e diversi in base alla stagione dell’anno. Io penso spesso che anche quando con ci stava sephora le donne erano bellissime quindi perché non ripescare nell’immenso mare dei rimedi naturali? Io ci sto provando e voi? Avete qualche rimedio che usate?