Colazione senza latticini: il latte di riso alla nocciola

 

Una delle cose più difficili secondo me è cambiare abitudini a colazione. Il classico bicchiere di latte è comodo, rassicurante, veloce ed anche buono, quindi quando si sceglie di eliminare i latticini o si è costretti a farlo, il latte la mattina manca. La cosa migliore è variare, e fare una colazione ricca, magari anche con frutta fresca, succo di mela, the bancha e centrifugati, e ricordarsi che una tazzina di caffè e un biscotto non è una colazione degna di questo nome 😉

Vi avevo già dato la ricetta della colazione con il porridge d'avena, perfetto in inverno e molto gustoso, ma oggi vi parlo di una scoperta recente, che sto sperimentando in questi giorni e che non mi fa sentire la mancanza del latte: il latte di riso alla nocciola.

È un latte vegetale, ma a differenza dei latti normali è molto gustoso perché arricchito con nocciole bio, è buono sia caldo che freddo, ed è perfetto accompagnato con una fetta di buon pane con marmellata.

Il latte alla nocciola che ho provato è di marca Isola Bio e questa è la tabella nutrizionale per 200 ml, la quantità di un bicchiere pieno

  • 160 kl
  • 5 g di grassi di cui 0,5 saturi
  • 27 g di carboidrati di cui zuccheri 13
  • Fibra 2 g
  • Proteine 1
  • Sale 0,18

Esiste anche la versione al cocco e al cioccolato, ma ancora non li ho provati quindi non so direi niente del loro sapore.