Partire con la valigia perfetta

 

Interno giorno, stanza da letto, vestiti sparsi sul letto, testa che scuote in segno di disapprovazione. Questa è la scena che si svolge ogni anno quando al ritorno dalle vacanza devo disfare le valigie (cosa che ammetto non avviene lo stesso giorno del ritorno ;)), e noto con immutato disappunto che parte dei vestiti tornano nell'armadio senza essere mai indossati.

Ed allora l'altro giorno mi chiedevo se esiste un modo scientifico di fare la valigia, e se esiste io di certo non lo conosco e toppo ogni anno. Uno studio inglese ha dimostrato che in una settimana di vacanza ad una donna bastano 34 vestiti, tutto compreso anche le mutande; ogni donna però ne porta in media 60. Allora ho deciso, anche il fare la valigia può essere ottimizzato, e quando lo scoprirò diventerò famosa vendendo il mio “manuale della valigia perfetta” oppure ” come ho smesso di partire con cose inutili” o anche “il minimal in valigia”, anche se il migliore rimane “come sopravvivere una settimana con 3 mutande, un pareo e un vestito”.

Ammetto che negli anni sono migliorata, partendo da partenze stile bauli di Titanic per arrivare ad una valigia media, ma so che posso migliorare, so che esiste il modo, e sarà mio. So che un giorno non porterò 5 paia di scarpe e due ciabatte, e capirò che i sandali con i tacchi è meglio lasciarli a casa in certi posti perché non li indosso mai.

So che prima o poi capirò che i vestiti a maniche corte per scendere a mare non li uso e che è inutile metterli in valigia, che i pantaloni lunghi ne basta o al massimo due perché con il caldo non si sopportano e che non vado al mare in un posto in cui arrivano i monsoni all'improvviso con improvvisi sbalzi di temperatura.

Lo capirò un giorno, ma ancora quest'anno non l'ho capito.

Però, visto che mi piace impegnarmi ho stilato la lista delle cose che mi sono messa in queste vacanze così da ricordarmi e ripartire l'anno prossimo con le stesse identiche cose, e credo veramente che sia una buona lista:

  1. Pantaloncino abbinabile a due maglie
  2. 5 vestiti, due perfetti la mattina e 3 il pomeriggio e sera
  3. Pantaloni leggeri abbinabili a 3 maglie
  4. Abitini mare
  5. 1 vestito da mettere in casa
  6. Due canottiere per pigiama
  7. Costumi e parei
  8. Un completo da viaggio/escursione
  9. Una sciarpa leggera

Questo secondo me è la valigia perfetta, aspettatevi per l'anno prossimo il mio best-seller 😉