Colazione naturale: yogurt di soia con bacche di goji

colazione con yogurt e goji

Sono sempre stata mattiniera, mi piace svegliarmi quando tutti dormono, gustarmi i rumori della mattina, le serrande che si alzano, i cani che scendono con i loro padroni, la pace e la luce assaporati in silenzio, ed ovviamente mi piace anche fare colazione. Quando il tempo lo permette la faccio fuori in balcone con l’aria fresca del mattino e le mie giornate iniziano molto meglio :). Spesso si sottovaluta quanto sia importante iniziare bene la giornata, ma quando dedico la mattina anche solo 5 minuti per me mi sento molto più carica.

Ora che non prendo più il latte sto provando cose sempre diverse, e ammetto di non sentire la mancanza della colazione che ho fatto per 33 anni, non mi manca la tazza di latte con i biscotti, anzi non vedo l’ora che arrivi il freddo per gustarmi il porridge mattutino, té bancha e dolci invernali. ho tante ricette di dolci da provare, e so per esperienza che possono essere molto buoni.

Ieri pomeriggio ho fatto un esperimento e mi è piaciuto così tanto che l’ho mangiato stamattina per colazione; chi mi segue su instagram avrà visto le foto delle bacche di goji, ma visto che mi annoiavo a mangiarle da sole le ho unite ad altro formando un connubio davvero ottimo.

È un’idea perfetta per la prima colazione perché davvero gustosa e fresca:

Ho unito dello yogurt bianco di soia con qualche bacca di goji, alcuni cereali integrali, e del succo di agave, e mi è piaciuto un sacco perché il dolce dell’agave stempera il retrogusto amarognolo delle bacche. Io ho usato anellini di miglio ma anche il classico muesli va bene. Al posto del succo d’agave potete provare anche del succo di acero o del malto di riso.

Vi piacerà 🙂