Finto curry di lenticchie

curry di lenticchie

Ieri avevo voglia di lenticchie, un legume che mi piace un sacco, ma non mi andava di mangiarle come faccio di solito, insieme al riso o alla pasta corta, così ho pensato di fare il curry di lenticchie. Quando ero piccola mia madre me le cucinava spesso, ed io mettevo nel piatto pezzetti galbanino che con il calore si scioglievano…quanto mi piacevano!

Vado in cucina per preparare, apro il frigo e mi rendo conto che non avevo tutte le verdure necessarie a fare un curry degno di questo nome ed allora ne ho fatto uno finto, diciamo seguendo una ricetta ma senza seguirla veramente; in fondo la cucina è anche questa, provare, sperimentare e amare piatti mai fatti prima :). Le ricette vanno seguite ma si possono pure modificare giusto?

Ingredienti

  • Lenticchie piccole 200 gr
  • un pezzettino di alga kombu
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1/2 cucchiaino di ognuna di queste spezie: zenzero, coriandolo, curcuma e curry.
  • sale e olio

Ho cotto le lenticchie con un pezzetto di alga kombu e acqua per circa mezz’ora, a metà cottura ho aggiunto la passata di pomodoro, l’olio e le spezie, ho regolato di sale e provato se  di spezie andava bene. La quantità di spezie è molto soggettiva, io vi ho indicato la quantità usata da me, e che è stata mangiata anche dai bambini, ma ognuno deve decidere in base ai propri gusti, quindi vi consiglio di provare con una quantità minima e poi aggiungere :)

Se volte la ricetta di un buonissimo, e vero, curry di lenticchie vi segnalo l’ottima ricetta di A casa con la mamma.