Menu settimanale 28/3 novembre

wpid-Photo-11ott2013-1013.jpg

In ritardo lo so, ma sempre in tempo per la prossima settimana! Sono stati due giorni infernali, in cui nemmeno ho acceso il pc, e visto che ovviamente, la mia ora di sonno in più con l’orario legale non sono riuscita a farla, approfitto e non vi deludo.

Qui il tempo è davvero bellissimo e quasi non si sente la voglia di cibi autunnali quando fuori ci sono 24 gradi e si può stare in maglietta, pensate che ieri sera sono uscita, e si stava benissimo con un vestitino leggero, e se poi come contorno ci mettete il centro storico di Roma di notte, potete immaginare la magia. Che poi un po’ di freddino mi manca, ma giusto un po’, tipo che farei tutto l’inverno con le giacchette di pelle e le ballerine 🙂

Ma ora parliamo del mio menu, come sta andando con i miei consigli? Riuscite a seguire qualcuno?

Ecco cosa vi propongo per la prossima settimana

Lunedì

Pranzo riso allo zafferano, polpette di verdure e seitan

Cena vellutata di zucca con crostini, mozzarella

Martedì

Pranzo pasta con pomodori secchi, olive pangrattato, polpette di bieta ripiene di scamorza

Cena minestrone di verdure, filetto di merluzzo gratinato al forno (impanato con pangrattato, prezzemolo, sale e, se volete, qualche pistacchio tritato)

Mercoledì

Pranzo penne integrale con broccoli, primo sale alla pizzaiola

Cena farro con lenticchie e zucca

Giovedì

Pranzo risotto con radicchio e gorgonzola, cicoria ripassata con uvetta, pangrattato, olive e capperi

Cena gateau di patate (1), insalata di rucola, pere e noci

Venerdì

Pranzo spaghetti calamari e gamberi, patate al forno con cipolla e origano

Cena pasta con crema di spinaci, ricotta e grana, bruschette

Sabato

Pranzo torta di riso con erbette e formaggio, insalata di finocchi e valeriana

Cena pizza

Domenica

Pranzo cannelloni al sugo, insalata mista

Cena tofu strapazzato con funghi, torta rustica di verdure

 

1. io lo preparo facendo lessare circa 600 gr di patate, le schiaccio con lo schiaccia patate, lo mischio con grana, un po’ di pangrattato, sale, un uovo e un pizzico di pepe e poi preparo la farcitura. Ad ogni strato di patate metto della provola, dell’uovo sodo, grana, e mortadella; l’ultimo strato finisco con pangrattato, grana e fiocchi di burro. In forno per circa 30 min.

Alla prossima settimana 🙂