Una serata da Obikà

dolci obikà

Ammetto di non ricevere molti inviti qui a Roma, la maggior parte sono a Milano quindi devo declinare, per cui quando mi è arrivato l’invito per un locale romano mi sono entusiasmata, perché era la prima volta che ne ricevevo uno, e poi perché diciamolo, la mia vita sociale langue quindi mi faceva piacere passare una serata con persone mai viste, e conoscere un posto nuovo.

Sono arrivata abbastanza prevenuta lo ammetto, tendo a classificare i posti vicino alle attrazioni turistiche per turisti appunto e non meritevoli di essere provati, quindi il fatto che Obikà fosse su Campo de fiori lo faceva partire svantaggiato. Dopo la mia bella oretta in macchina, vissuta con l’ansia di non trovare parcheggio (lo ammetto, sono un disastro a parcheggiare la macchina), sono arrivata e dopo aver fatto una bella passeggiata serale su via Giulia e aver attraversato piazza Farnese, sono arrivata ed ho salutato gli sconosciuti presenti.

obika

Credevo sarebbe stata una cosa tranquilla, della serie un bicchiere di prosecco e due stuzzichini, ed invece avevano preparato una cena per 10 food blogger per farci provare il menu autunno- inverno inaugurato il giorno dopo la nostra cena, cena finita all’una di notte tra risate, battute e buon cibo.

La cosa più buona della serata non so quale sia stata, se il cibo di qualità eccelsa, con materie prime proveniente dai presidi slow food, se la bellissima presentazione, se le mozzarelle che sono il piatto forte del locale, l’ottima pizza con pasta madre o i dolci buonissimi a chiudere il tutto, o il fatto che dopo 33 anni ho scoperto una birra che mi piace e che devo comprare, la birra lurisia.

mozzarella obikà

Nel menu troverete anche i primi e i secondi, sicuramente buoni come il pesce spada servito con riso Venere, ma personalmente io ho preferito la parte della cena con antipasti e i dolci come i bicchierini e la caprese fatta a regola d’arte.

pizza obikà

La serata è stata davvero piacevole, tanto che Mattia, il responsabile del locale era convinto che già ci conoscessimo, ignorando quanto l’intesa tra donne può trasformare una normale cena intorno ad un tavolo con ottimo cibo, una serata da ricordare.

Come avrete capito leggendo questo blog io non esco molto, ma se dovessi consigliare un locale al centro questo sarebbe sicuramente nella lista, accompagnato dal consiglio di provare tutti gli antipasti, vere chicche di questo posto nel cuore di Roma.