Hummus (a modo mio)

hummus

Vi capita mai di avere voglia di qualcosa ma non avete tutto il necessario per prepararlo, ed allora siete tristi, ma poi pensate che in fondo qualche modifica si può fare? A me è successo ieri, quando prima di pranzo avevo una grande voglia di hummus ma in  frigo e dispensa mancavano di alcuni ingredienti, ed allora ho deciso di farlo lo stesso, e al massimo avrei avuto un sapore orrendo (che così non è stato).

Io amo l’hummus, ne mangerei ciotole piene, quest’estate ho scovato un posto che lo faceva buonissimo, ed io non appena potevo mi concedevo il lusso di sedermi in quel giardino e mangiarlo, circondata dalla luce del tramonto e dall’odore di salsedine, e forse ieri avevo voglia di ricordare quelle serate estive. Mentre fuori pioveva, mi andava di chiudere gli occhi e indossare vestiti leggeri e scarpe aperte, che io non sono una grande amante della pioggia che ci volete fare?

Ecco la via versione modificata

Ingredienti

300 gr di ceci cotti

1 cucchiaio di tahin

1 spicchio di aglio

curcuma

coriandolo

olio

Ho fatto imbiondire l’aglio in un po’ d’olio, insieme a coriandolo e curcuma, ho poi unito i ceci e fatto insaporire per qualche minuto. Ho messo tutto nel mixer e aggiunto il tahin, ho frullato fino a fare diventare tutto una crema ed ho aggiunto un filo di olio. L’ho accompagnato con del pane tostato, ma con un pezzo di pizza bianca calda sarebbe stato perfetto 😉

La versione prevede il cumino e il limone, senza curcuma e coriandolo, ma io ho fatto questa versione e mi è piaciuta molto.

Buon appetito 🙂