Menu settimanale 3/10 novembre

Sono ritardo ma questo fine settimana è stato all’insegna della tranquillità e degli amici, con giornate in compagnia e la prima festa in casa della femminuccia di casa. È strano vedere i figli crescere, iniziare a fare le prime esperienze e accorgersi che crescono nonostante le nostre preoccupazioni e le nostre paure.

Ecco il menu che vi propongo per la prossima settimana ed alla fine troverete le ricette :)

Lunedì

pranzo: pasta con ricotta (1), sformato di pasta sfoglia con verdure

cena: Miglio con zucca (2), straccetti con rucola e scaglie di grana

Martedì

pranzo: riso con piselli, carote julienne

cena: Flan di spinaci (3); seitan alla milanese

Mercoledì

pranzo: pasta al pesto, frittata con patate e cipolle

cena: zuppa di orzo e fagioli (4)

Giovedì

pranzo: riso con funghi e carciofi (5), Polpo al pomodoro

torta di patate, formaggio e cipolla  (6),  insalata mista

Venerdì

pranzo: riso Venere con zucchine e gamberetti (7)

cena: zuppa di carote e porri, filetti di pesce gratinati in forno, verdura ripassata

Sabato

pranzo: pasta con gorgonzola e radicchio, tofu strapazzato con verdure

cena: pizza

Domenica

pranzo: crêpes ai funghi, frittelle di ceci (8)

cena: Zuppa di patate e cavolo nero, formaggi misti

Ed ecco le ricette :)

1.mettete in una terrina la ricotta fresca, il parmigiano, erbe aromatiche, noce moscata e burro ammorbidito, scolate la pasta e unite tutto con un mestolo di acqua di cottura.

2. tagliate a pezzi la zucca, e cuocetela in mezzo litro di latte insieme al miglio, una volta finita la cottura aggiustate di sale e che la zucca morbida passate al setaccio e condite con parmigiano

3. cuocete gli spinaci 1 kg, eliminate tutto il liquido di cottura e insaporite in padella con il burro. In una terfina Aggiungete agli spinaci della besciamella un po liquida, prezzemolo tritato, 3 uova sbattute. Imburrate uno stampìno. Cuocete a bagnomaria in forno a 160 gradi per 40 minuti, una volta cotto fate raffreddare e capovolgete in un piatto da portata

4. tritate carota, sedano e cipolla, fare rosolare, aggiungete 150 gr di orzo e coprite con 2 l di acqua o brodo vegetale. A metà cottura aggiungete i fagioli borlotti già cotti, metà interi e metà passati e fate cuocere insieme. Fate riposare 5 minuti prima di servire, guarnendo con olio e prezzemolo tritato

5. fate rosolare i funghi porcini rinvenuti in acqua con uno un aglio e gli spicchi di carciofi, versate il riso semi integrale e fare tostare qualche minuto. Aggiungete poco alla volta il brodo vegetale e una volta terminata la cottura aggiungete il prezzemolo tritato e fate riposare qualche minuto

6. torta con la pasta sfoglia, condita con cipollotti, patate cotti in padella con la panna, il sale e la noce moscata, e con formaggio di capra

7. tagliate a julienne le zucchine e saltate le con zenzero grattugiato e porro, aggiungete i gamberi già sgusciati e sfumate con il vino, cuocete per due minuti ed unite con il riso già cotto in precedenza per insaporire insieme

8. mettete 500 gr ceci in ammollo per un giorno intero, poi frullateli insieme a cipolla, patata a dadini, due cucchiaini di lievito, farina, erbe aromatiche, formate delle frittelle e fatele dorare su entrambi i lati