Ricette per bambini, le polpette di pesce

polpette di pesce e patate

Queste sono le polpette ideali per quei bambini che quando vedono un pesce nel piatto hanno svariate reazioni che vanno dai conati di vomito agli attacchi di sonno che non permettono di aprire la mascella. Io adoro il pesce, mi piace davvero tanto ma sono riuscita a procreare una figlia che ne farebbe volentieri a meno, e quindi cerco sempre di mascherarlo insieme ad altro, cercando nel frattempo di farle capire che mangiare il tonno non è proprio la stessa cosa di mangiare un’orata fresca.

Non le cucinavo da tanto, poi l’altra sera vittima di un imprevisto le ho preparate e con somma gioia sono state anche mangiate dalla schizzinosa di casa, quella che vede un pezzetto di prezzemolo anche seduta sul divano in un’altra stanza, e che anche se sapeva che dentro ci stava il merluzzo le ha mangiate lo stesso perché davvero buone.

Ingredienti:

3 patate medie

200 gr di filetti di merluzzo (o altro pesce)

50 gr di grana

sale

Fate bollire le patate finché sono morbide e una volta cotte, schiacciatele con una forchetta e unite con il merluzzo già lessato e fatto a pezzetti. Unite il grana e il sale e impastate il tutto, fino ad ottenere un bel composto omogeneo. Se volete potete anche unire delle cime di capperi e il gusto sarà più saporito. Io come primo piatto avevo fatto della pasta con il salmone, e nell’impasto ho unito anche un po’ del salmone avanzato che avevo cotto in padella con della cipolla bianca e un goccio di olio.

Ho formato delle palline e leggermente infarinato, e cotto in padella con poco olio girandole a metà cottura.

Buona appetito 🙂