La mia carbonara di zucchine

Io non sono una food blogger, una brava fotograferebbe bene i piatti prima di mangiare e non di dimenticherebbe come faccio io. Ma immagino sia perché non lo voglio fare, mi piace condividere in modo naturale, non sono brava a fare le foto ed è inutile che io finga di esserlo.

Amo cucinare però, a volte di più, a volte di meno, ma amo la magia di costruire un piatto, provarne il sale, provare ad aggiungere una spezia, pensare che abbinamento ci starebbe bene, mantecare il tutto e sentire il profumo che viaggia per casa.

Mi piace mangiare, non sono brava con le diete e sono felice di cedere alle tentazioni, è così anche se questo vuol dire non essere in perfetta forma. Ma io sono felice così, poco mi importa di essere un po' burrosa 😉

Ieri sera avevo voglia di zucchine ed ho mangiato una pasta che non facevo da anni, la carbonara di zucchine, buonissima!

Ho tagliato le zucchine in pezzi piccoli e aggiunti nella cipolla che sfrigolava nell'olio di oliva che soffriggeva, le ho insaporite e a metà cottura ho aggiunto un po' di acqua calda. Mi raccomando di aggiungere pochissima acqua così da lasciare le zucchine croccanti. Una volta cotte e salate e leggermente pepate, ho scolato la pasta e aggiunta in padella con un uovo sbattuto e del grana.

Semplice ma buonissima 🙂