Ricominciare

Ricominciare a scrivere non è mai facile, si innescano dei ragionamenti che prima di toccare la tastiera ti sembrano macroscopici e degni di importanza, ma che iniziano a vacillare già dopo le prime 30 parole. La casualità del 1 settembre che è anche un lunedì non poteva non essere colta, e no tranquilli, questo non sarà il solito post sulle cose che ho capito quest'estate, anche perché le uniche cose che vi potrei dire sono che ho capito di amare la montagna estiva e che ho trovato una pizza con le melanzane che mi è piaciuta. Immagino quindi che viviate lo stesso senza un post dedicato no 😉

Settembre in fondo è il vero inizio dell'anno, partono progetti nuovi, ci sentiamo carichi dopo l'estate, scriviamo liste di propositi, che almeno io, non rispettiamo quasi mai. Essendo il mese del mio compleanno io lo amo in maniera particolare, mi piace ricominciare a fare tutto, mi piace tirare fuori il copriletto un po' più pesante, riprendere a cucinare piatti un po' più elaborati. La lista delle cose che mi propongo di fare quest'anno resterà bianca, mi basta prendere quello che arriva e viverlo al meglio, godere di amici e famiglia, e comprare finalmente le lampadine di ikea ad energia solare che ho visto a casa di una mia amica.

Nell'ultimo anno troppe cose sono andate in maniera diversa da come avevo progettato, e tutto per colpa mia, quindi largo alle cose belle, io vi aspetto 🙂

Questo posto così trascurato ricomincierà a vivere e non so quanti di voi sono rimasti, spero in tanti. Ho imparato però che chiedersi queste cose non ha molta importanza, che in fondo noi apriamo la porta di casa, poi tocca a chi passa decidere di entrare o no, io cercherò di usare quanti più palloncini colorati possibili 😉

Che settembre abbia inizio 😉