Cose per cui è bello avere figli

Essere genitori è una specie di psicoanalisi per certi versi. Tutti noi abbiamo l’idea di che genitori saremmo, ma spesso una volta diventati sorprendiamo noi stessi diventando altro. Per me è stata così, mi aspettavo una cosa e sono diventata quella che sono, e che, tra parentesi, io amo. Ma a parte questo, avere dei marmocchi che girano per casa, oltre che essere bellissimo ma stancante, impegnativo ma fonte continua di risate e amore, ci offre una serie di possibilità e scuse che altrimenti non avremmo. Queste le prime che mi sono venute in mente:

Siete in bagno ed è finita la carta igienica? Loro possono portarvela.

Squilla il telefono e non avete voglia di andare? Potete gridare “rispondi tu” mentre voi siete a fare altro. Saranno pure contenti!

Vi scappa la pipì? Potete entrare in un bar e chiedere se potete andare in bagno usando i piccoli come scusa. Se sono abbastanza grandi potete chiedere loro di contorcersi un po’ per rendere tutto più credibile.

Sull’aereo salirete prima di tutti. Godendo che la signora antipatica in piedi da 30 minuti vi guarda in cagnesco.

La frase “scusa devo scappare perché i bambini sono troppo stanchi” vale in ogni situazione.

La frase “scusa ma devo tornare a prendere i bambini” vi farà fuggire da ogni luogo.

L’influenza dei vostri figli vi salverà semmai foste invitate alla festa dei 40 anni della vostra amica della medie che non vedete da 25 anni, ma che vi ha incontrato in metro e le è sembrato carino invitarvi. E da tantissime altre cose 😉

Il cinema si gusta di più se ci potete andare poco. (Pare vero no?).

Potete sempre dare un po’ di colpa alla gravidanza se non avete la forma fisica che desiderate. Che non è vero sia chiaro (non dopo 4 anni almeno), ma quando si è giù si crede a qualsiasi cosa.

Riuscirete a velocizzarvi in cose in cui prima eravate lentissime. Sono tecniche di sopravvivenza che prima o poi anche l’esercito studierà.

Potrete entrare da Tiger per comprare quel gioco di legno tanto carino ogni volte che volete senza destare sospetti.

Se siete a dieta, mangiare i loro avanzi non vi farà sentire troppo in colpa perché lo fate per non buttare il cibo.

Le giostre: potrete giocare senza destare nessun sospetto di infantilismo in ogni attrazione. Io una volta sono pure salita sui tappeti elastici usando la scusa che dovevo riprendere il piccolo. Stavo quasi per rompermi il collo, ma questo non ha molta importanza.

Immagino ce ne siano ancor tantissime, ma ora non mi vengono più in mente. Nel caso aggiungete voi senza vergogna 😉