Fiori di zucca ripieni

In estate, quando sono in vacanza giù in Calabria, mio padre ogni tanto porta i mazzetti di fiori di zucca provenienti dall'orto di mio zio, un bellissimo terreno che io adoro, una specie di paradiso in cui andare per ritemprarsi. Sono bellissimi appena raccolti, quasi è un peccato doverli cucinare. Qui a Roma, purtroppo, non ho la stessa fortuna, ma spesso trovo fiori ugualmente buoni, e quando capita li compro sempre perché li uso in parecchie ricette.

L'altro giorno ne ho comprato due mazzetti, perché il piccolo di casa aveva espresso il desiderio di mangiarli ripieni, e tu mamma che fai? Non glielo cucini un fiore di zucca ripieno al forno? 😉

L'unica difficoltà di cucinare questo piatto è il lavaggio del fiore, perché dovrete fare molta attenzione a non bucarlo mentre levate il pistillo che ci sta dentro; usate inoltre un filo di acqua per non rovinarne la freschezza.

Una volta lavati, preparate la farcia con pangrattato, grana, sale, olio, prezzemolo tagliato finissimo, provola e, se vi piace, del prosciutto cotto. Se notate che l'impasto è secco, aggiungete altro olio, e poi riempite con delicatezza il fiore lasciando la parte finale libera per chiuderlo. Una volta riempiti, mettete in forno per 20 minuti a 180 🙂

Ps. Se qualcuno si rompe durante il lavaggio, mettetelo da parte ed usatelo per preparare una pasta con fiori e zucchine, o per condire la pizza.

Buon appetito!