La rubrica del cuore e Mrs Boudoir

book-419589_640

In questo blog manca la rubrica del cuore, è così, non si può più ignorare questa cosa, è una mancanza che andava colmata. Ho una cara amica single e senza blog, la sua esperienza non può andare sprecata, giusto? Io mi diverto troppo a sentire le sue storie, quindi perché sprecarle? Perché non divulgare il fatto che ci siano al mondo dei matti allucinanti? Ecco, scriverà lei, ogni tanto le presterò le pagine di questo blog, e ci porterà nel meraviglioso mondo dei suoi incontri.

Sul fatto che ci sia in giro un sacco di gente strana siamo tutti d’accordo, anche sul fatto che spesso i migliori siano già presi. Diciamocelo, se si arriva ai 40 senza nessuna storia seria alle spalle, delle volte una ragione ci sta. Certo si può essere stati sfortunati ed avere incontrato delle stronze, si può essere dei ninfomani sempre a zampettare tra un letto ad un altro, oppure, cosa ormai molto frequente,  si può essere dei soggettoni. I peggiori sono quelli che li vedi, belli, alti e fighi, così belli che ti fanno scordare che giorno della settimana sia, e poi sono talmente strani da sembrare irreali.

Io me le ricordo le mie prime storie, senza whatapp, skype, messaggi vocali e video. Forse non sarei stata così brava nella gestione, avrei fatto dei casini inenarrabili, già lo so; mi sembra di vedermi mentre sul letto controllo l’ultimo accesso, o mentre faccio le prove per mandare messaggi vocali con una voce che sia lontanamente ascoltabile. Non ci avrei dormito la notte, pensando perché un messaggio letto, non ha ricevuto risposta. Per non parlare del fatto che avrei mandato messaggi alle persone sbagliate, costretta ad entrare nel cuore della notte in case non mie per cancellare i messaggi 😉

Il fatto di essere fuori da queste cose però, non vuol dire che non mi divertano. Me ne sto alla finestra a sentire le storie, tipo le vecchie di paese. So che lì fuori ci sono tante storie che meritano di essere raccontate, che se ne stanno in attesa. Allora facciamo così, mandate un’email a paroladilaura@gmail.com se vi va di raccontare in modo anonimo dei tanti strani personaggi incontrati lungo la via 😉

Questa sarà la rubrica dedicata alla vostra vita amorosa, non deludetemi!