Pasta frolla vegana con ricetta Montersino

frolla vegana montersino

Ho aspettato di vedere tutta la puntata di masterchef prima di mettermi al pc a scrivere questo post. Poi una volta finita la puntata avevo intenzione di sedermi, e finire in tempo per andare a dormire ad un orario vagamente accettabile, ma passando dalla cucina mi sono sentita in colpa. Era come se tutti e 4 i giudici di masterchef osservassero me ed i piatti della mia cucina, sporchi ovviamente. Ed allora niente post prima di aver lavato i piatti (ma quanto è difficile da pulire la polenta seccata?).

Sistemati i piatti, eccomi qui a darvi la ricetta di una frolla vegana perfetta, quella di Luca Montersino. Mi è piaciuta un sacco, ottima di gusto e come resa.

Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 250 gr di zucchero integrale di canna
  • 125 gr di acqua
  • 65 di olio di semi
  • 65 gr di olio di oliva
  • la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
  • un pizzico di bicarbonato
  • un pizzico di sale

Io ho usato la farina semintegrale mischiata con un pochino di farro integrale, ed il sapore era ottimo; olio quasi tutto di semi di girasole perché il mio olio di oliva ha un sapore troppo forte, quindi ne ho usato solo 30 gr. Per il resto va trattata come una frolla normale, quindi dopo averla impastata, va fatta riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Vi piacerà 😉