Strudel di verdure con pasta fillo

strudel di pasta fillo

Adoro la pasta fillo, leggera e versatile, adatta sia per il dolce che per il salato. Non la compro spesso, anche perché non sempre la trovo nel banco frigo del supermercato. Fino a qualche anno fa ne ignoravo l’esistenza, ma adesso che ho imparato ad usarla, sto segnando varie ricette ed idee per usarla al meglio.

L’ultima cosa provata è lo strudel salato con verdure, fatto in 30 minuti, con un ottimo risultato, di aspetto e gusto. Farlo è velocissimo, vi servirà solamente:

  • verdure miste
  • pasta fillo
  • pepe nero
  • olio

Ho usato le verdure che avevo in frigo, tra cui qualche avanzo che così non è finito nella pattumiera, e cioè verza, porri, broccolo romano e lattuga. Una volta bollite, le ho scolate bene e ripassate in padella con pochissimo olio ed un po’ di pepe nero. Ho poi preso 4 fogli di pasta fillo, e li ho adagiati uno per uno su una teglia da forno, avendo cura di oliarli perfettamente su tutta la superficie. Quando si usa la pasta fillo è fondamentale questo passaggio, perché altrimenti la pasta fillo si brucerà e butterete tutto. Una volta finito di oliare i fogli, ho adagiato nel mezzo il mio ripieno di verdure e l’ho chiuso ripiegando in giù le estremità.

In forno per 15/20 minuti a 200 gradi, o finché non vedete che si scurisce la pasta.

Buon appetito 😉